Flirt.com

La recensione di Flirt.com

Nel testo a seguire troverai una completa panoramica di flirt.com, cercheremo infatti di sviscerare anche i più piccoli particolari di questo sito di incontri registrato già a partire dal lontano 1998.

La data potrebbe non sembrarti così importante, ma bisogna tener presente che dal 1998 ad oggi sono già passati oltre 20 anni, ed i modi di flirtare, o semplicemente approcciarsi tra single sono radicalmente cambiati. All’epoca le parole chattare ed incontrare uomini difficilmente le si riusciva a far convivere in una stessa frase.

Questo sito è quindi stato tra i pionieri della rivoluzione digitale applicata agli incontri romantici ed alla ricerca di un partner casuale online. L’esperienza accumulata e gli anni di servizio hanno permesso a questa piattaforma di ricavarsi una sua solida nicchia di mercato e costruire una comunità particolarmente selezionata. Oggi i migliori appuntamenti li trovi senza dubbio in questa piattaforma.

Goditi quindi la nostra recensione su Flirt.com.

flirt.com

Le più importanti caratteristiche di Flirt.com

Bisogna capire che Flirt.com funziona come da vecchia scuola. Qui il sistema di ricerca non è gestito da un’intelligenza artificiale che come su altre piattaforme più recenti pretende di conoscere cosa sia meglio per l’utente utilizzatore finale.

Su questo sito, gli incontri sono il frutto di un’azione e consapevole. Una volta registrati il primo impatto consiste in una vasta galleria di profili selezionati dal sistema solo in base alla località di appartenenza. A quel punto possiamo affinare la ricerca con un sistema di filtri di cui parleremo più approfonditamente in seguito, oppure segnalare con strizzatine d’occhio quali siano le persone che più ci colpiscono, A quel punto se il potenziale partner dovesse ricambiare detta strizzatina, il sistema di match del sito ci avvertirebbe via email.

Si può comunque anche tentare il flirt immediato, utilizzando la funzione di chat, che ci mette in contatto direttamente con il profilo adocchiato.

Su questo sito per andare sul sicuro e riuscire a concretare un incontro casuale molto rapidamente, è essenziale la cura della propria bacheca e soprattutto la propria foto profilo, ma questo punto lo approfondiremo in seguito. In generale il lavoro fatto negli anni dai gestori per selezionare una comunità di persone abbordabili ed amichevoli si sente moltissimo e riesce a rendere il percorso molto piacevole.

Parleremo infine durante questa recensione anche del sistema di abbonamento sul quale si fonda il sito e dei benefici di flit.com all’ora di concretare flirt o incontri romantici.

Come iscriversi su Flirt.com

Su Flirt.com il login è obbligatorio per poter accedere all’area riservata da dove poter poi visualizzare la galleria di profili degli altri utenti.

La prima schermata che comparirà se si cerca di connettercisi per la prima volta, sarà quindi direttamente il modulo di registrazione. Per compilarlo basterà indicare le proprie generalità, nome utente e password ed immediatamente si riceverà un’email contenente il codice di conferma.

A quel punto il sistema avrà già creato un account con le info fornite. Prima di iniziare qualunque ricerca, si consiglia però di caricare una propria fotografia e completare accuratamente tutti i campi descrittivi relativi al proprio profilo, le statistiche dimostrano chiaramente che il sistema migliore per portare a termine con successo un approccio sul sito Flirt.com passa attraverso una bacheca completa ed accattivante, di questo comunque parleremo più dettagliatamente nel paragrafo che segue.

Visita Flirt.com

Informazioni sul profilo ed importanza del suo completamento

Su Flirt.com il profilo è parte centrale ed essenziale dell’azione di qualunque utente interessato ad accumulare incontri, si assisterà infatti ad una crescita nel numero di interessati man mano che ci si dedica a completare e perfezionare le informazioni rese pubbliche attraverso la propria bacheca.

Naturalmente la prima cosa da selezionare con cura, ed aggiornare nel tempo è la foto profilo ma sono molto importanti anche altri dati essenziali come:

  • luogo di residenza
  • età
  • istruzione
  • orientamento sessuale
  • tipo di corpo

Oltre a questi cinque campi, gli utenti possono completarne anche molti altri ancora più specifici, per esempio c’è un campo apposta per dichiarare l’eventuale abitudine al fumo o al consumo di alcol, un altro per specificare se si abbiano figli oppure no, se si abbiano tatuaggi e persino un campo dove indicare l’eventuale presenza di Piercings.

Tutte queste informazioni, che ogni persona può liberamente decidere se completare oppure no, sono utili agli altri utenti per sapere di più su di noi ancora prima di contattarci.

È fondamentale comprendere, che quando un utente inizia la propria ricerca di un partner, utilizzerà innanzitutto i filtri per applicare una prima scrematura.

Per esempio, potrebbe succedere che una ragazza sia alla ricerca di un flirt con uomo che abbia tatuaggi, perché magari li trova sexy.

In questo caso l’unico modo per comparire come risultato nella sua ricerca sarebbe quello di aver completato adeguatamente il campo relativo ai tatuaggi.

Quello dei tatuaggi è solo un esempio, questi campi secondari sono molti e vari.

Spaziano dal colore dei capelli, altezza e peso fino a dettagli più intimi come la religione eventualmente professata e gli ingressi percepiti.

Alcuni di questi campi possono sembrare troppo invasivi ed indiscreti, ed in quel caso si è liberissimi di non compilarli, ma è bene sapere che ognuno e ciascuno di essi incrementa non tanto le possibilità di iniziare sessioni di chat o ricevere primi approcci, quanto la qualità di questi approcci, perché permette una scrematura iniziale risparmiandoci interazioni con persone per nulla compatibili e con le quali convertire i flirt in successivi incontri risulterebbe come minimo complicato.

Tutto questo comunque non deve sviare assolutamente l’attenzione dalla cura con la quale bisogna saper scegliere la propria foto profilo, che dovrà essere il più fedele possibile alla realtà. A nulla serve infatti proporre una fotografia esageratamente ritoccata, quando l’obbiettivo dichiarato di questo sito è quello di facilitare gli incontri reali. Va da sé che ogni bugia pubblicata online si andrà a tradurre in ostacolo quando l’incontro dal vivo si sarà finalmente concretato.

Niente ritocchi digitali quindi, ma la foto deve saper pur sempre attrarre e catturare l’attenzione.

In ultima istanza va ricordato che tutte le fotografie sono sottoposte alla moderazione di uno staff dedicato, il quale bloccherà oltre a quelle che non corrispondono al genere sessuale indicato in fase di registrazione, anche tutte quelle che violino le norme del sito come per esempio le fotografie di nudo integrale, offensive, o non pertinenti.

Prezzi e abbonamenti su flirt.com

Flirt.com e siti di questo genere, al momento della progettazione del proprio modello di business hanno davanti a sé due scelte molto importanti. Scelte che influenzeranno profondamente la struttura del prodotto finale ed il tipo di comunità che vi si creerà intorno.

Alcuni siti scelgono di essere gratuiti, e basarsi quindi sulla pubblicità ottenendo così delle comunità più casual al costo però di fastidiosi annunci o pop-up che vengono forzatamente proposti ai propri utenti. Altri invece scelgono la via più difficile che consiste nell’ offrire un pacchetto premium.

Ma chiariamo questo punto: Su questa piattaforma una volta registrati è possibile avere accesso alla galleria con tutti i profili degli altri utenti, ma le fotografie saranno in versione ridotta e sarà comunque possibile vedere solamente l’anteprima della foto di portata, per quanto riguarda la chat invece, si avranno 5 messaggi gratuiti da inviare ma in caso di risposta bisognerà attivare l’abbonamento per visualizzarle.

La ricerca di altri utenti invece è sempre possibile ma solamente in versione base con un numero ridotto di filtri applicabili.

L’abbonamento ha un prezzo che dipende dalla sua durata, le opzioni possibili sono 4:

  1. Tre giorni al costo di 2.99€
  2. Un mese al costo di 29.99€
  3. Tre mesi al costo di 65.97€
  4. Sei mesi al costo di 95.94€

Potendo quindi finire col pagare poco meno di 16€/mese nel caso dell’opzione a più lunga durata, l’opzione invece di soli tre giorni è da intendersi come una opzione, segno di buona fede della piattaforma, che per soli 3€ mette a disposizione tutti i propri servizi in modo da dare la possibilità ai nuovi utenti di testarne il funzionamento e la qualità.

Le funzioni alle quali si avrà accesso una volta attivata la versione a pagamento sono:

  • Chat illimitate, criptate con sicurezza garantita.
  • Opzione di assistenza premium
  • Possibilità di visualizzare foto intere e più grandi
  • Attivazione delle opzioni per effettuare ricerche avanzate
  • Accesso alle info come “in cerca di” degli altri utenti
  • Possibilità di condividere foto direttamente in chat
  • Opzione di videochat attiva.
  • Pulsante per la richiesta rapida di integrazioni fotografiche o di info aggiuntive su altri profili

L’abbonamento su questa piattaforma è a rinnovo automatico, ed è quindi compito dell’utente ricordarsi di disattivare tale opzione nel caso in cui decidesse di interrompere il servizio.

Visita Flirt.com

Quanto sicuri sono i miei dati?

Questa è una domanda ricorrente e che trova innanzitutto una risposta netta e concisa: “MOLTO”

I dati che l’utente compila sia in fase di registrazione del profilo, che di successivo utilizzo della piattaforma, sono infatti gestiti in modo sicuro secondo norma vigente. Questo sito rispetta tutta la regolamentazione Europea riguardante la privacy.

Volendo poi andare anche oltre la comune regolamentazione a norma di legge, il sistema di supporto su flirt.com dispone di uno staff operativo che garantisce sicurezza in ogni momento.

La politica dell’azienda è ampliamente illustrata in un’apposita sezione in fondo ad ogni pagina del sito, e per chi ha l’abbonamento c’è a disposizione anche l’assistenza premium che garantisce rapidissima risposta a qualunque dubbio o inquietudine.

Fermo restando comunque la buona disposizione dell’azienda al trattamento dei dati secondo buona fede e sane pratiche, è importante che anche l’utente sia cosciente di cosa voglia dire pubblicare una foto online!

Quando una fotografia viene pubblicata nel proprio profilo, la si sta rendendo di pubblico dominio, accettando con quest’atto quindi il fatto stesso che chiunque possa vederla. Se poi per privacy si intendono le tracce che la navigazione su siti di questo genere lasciano nel proprio pc, allora è bene sapere che ogni browser tra quelli di maggior utilizzo a livello mondiale dispone di navigazione anonima, la quale garantisce l’eliminazione di ogni genere di traccia come cookies, cronologia o file temporanei dal proprio computer.

Flirt.com: la nostra conclusione

Flirt.com ci è sembrata la massima espressione della vecchia scuola applicata agli incontri online, dove nessun algoritmo si interpone tra l’utente e le sue scelte. Qui la possibilità di scegliere è ancora parte centrale dell’esperienza.

Confessiamo di aver voluto anche dare una sbirciatina ad altre recensioni su Flirt.com prima di avventurarci nella nostra, perché le cose da dire su questo sito erano tante e non volevamo essere da meno rispetto a nessuno.

Anche se abbiamo trovato da un lato piacevole e soddisfacente l’esperienza di ricerca su questo sito, e l’attività del flirt ci sembra che sia stata resa il più facile e naturale possibile; in giro per la rete abbiamo anche trovato siti che contenevano opinioni su Flirt.com non totalmente positive. Le abbiamo volute raccogliere in modo da dare voce anche a loro nella nostra recensione e darti la possibilità di farti un’idea che fosse tua:

  • Il sito non è gratis: questa probabilmente è una delle critiche trovate più spesso in giro, ed in effetti è fondata. Quello in esame non è per niente un sito gratuito, e nonostante permetta un certo grado di movimento anche senza l’abbonamento, il sito si pone fin da subito come un sito a pagamento.
  • La comunità è troppo polarizzata: per polarizzata si intende il fatto che su questo sito, essendo un sito sul quale per usarlo bisogna pagare difficilmente troverai un utente “casual”. Chi ci si iscrive lo fa con un’intenzione chiara e concreta, finendo col risultare un’ambiente dagli scopi ben definiti e quindi poco adatto al tipo di pubblico che più tipicamente si incontra nelle piattaforme prive di abbonamento.
  • Troppe donne in cerca di relazioni clandestine: questo punto si spiega da sé, ed effettivamente sembra che sia una delle caratteristiche. Il fatto è che per qualche ragione le donne in cerca di rapporti paralleli sembrano averlo preso come punto di riferimento.

Queste opinioni che abbiamo voluto includere nella recensione riteniamo siano tutte in qualche modo vere, anche se non si tratta di punti necessariamente negativi. Riteniamo che sul mercato siano presenti differenti tipi di piattaforme che puntano a soddisfare esigenze di diversi gruppi di utenti.

Nel caso di questo sito, il gruppo di riferimento è chiaramente quello composto da utenti con le idee chiare e che vedono gli incontri online solo come un trampolino di lancio verso quelli che dovranno poi essere degli incontri reali in carne ed ossa, non siamo quindi di fronte ad una piattaforma di social network, che miri a creare moltissimi contatti online fine a se stessi; tanto è vero che l’unico filtro che il sistema applica in maniera automatica durante la fase di ricerca, si riferisce alla località di residenza.

Il sistema cerca di far trovare tra di loro profili che siano vicini geograficamente, ed evita di mostrare nei risultati di ricerca bacheche di persone troppo lontane fra loro.

Fatta questa doverosa precisazione, riteniamo di essere molto in linea con tutte quelle recensioni di utenti che giudicano come un sito da un lato molto adatto a chi stia cercando di concretare incontri romantici sfruttando i vantaggi che la tecnologia online garantisce, e dall’altro però meno adatto a chi invece cerchi nel suo relazionarsi con gli altri, un semplice svago fine a se stesso che rimane poi limitato all’online, per quel genere di esperienze la rete è già satura di piattaforme.